L’EUROPA NON SI VOLTI DALL’ALTRA PARTE.

L’Ue ha bisogno di moltiplicare i fondi dedicati alle politiche migratorie in modo da poter promuovere un approccio realmente condiviso. Ecco perche’ invito tutti gli Stati membri a non pensare che esista solo una rotta Balcanica, non trascuriamo e non giriamoci dall’altra parte rispetto a quanto sta succedendo in queste ore nel Mediterraneo. A tal proposito il mio pensiero commosso va alle vittime degli ultimi naufragi.

L’Europa deve essere forte, solidale ed elaborare una linea condivisa.

Mi auguro pertanto che, con il prossimo Parlamento, sia possibile chiudere un piano che rispecchi queste necessita

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>