PMI, EROI DI QUESTO PAESE.

EROI

Ogni giorno ne arrestano uno, ogni giorni esce uno scandalo, ogni giorno tangenti, corruzione, appalti truccati, miliardi di Euro pubblici spartiti tra politica, mafia e cooperative rosse.
Sono un unico grande calderone marcio.

Mentre la colonna portante del paese, la piccola media impresa, viene tartassata, spolpata e mangiata da uno Stato ostile.
Piccole aziende chiudono per uno scontrino da 2.50€, Equitalia, burocrazia infinita, controlli infiniti, tasse su tasse, scadenze ogni mese.

I piccoli imprenditori, i piccoli commercianti, i piccoli artigiani tengono duro, ce la mettono tutta, cercano in tutti i modi di non licenziare i propri dipendenti, mentre le grandi imprese, dislocano, licenziano e scaricano le responsabilità ad altri.

La piccola media impresa italiana è il vanto, l’orgoglio e la forza dell’Italia. L’artigianato italiano, le idee italiane, il design italiano, la cucina italiana, e molto altro…non sono Grandi imprese, il Made in Italy è una comunità fatta di centinaia di migliaia di persone che portano avanti un sogno, un eccellenza.

Queste persone sono i veri Eroi dell’economia italiana.

Noi stiamo con loro, ci siamo tagliati gli stipendi, certo 10 milioni di Euro non sono la risoluzione dei problemi, ma sono un passo, un segno, un punto fermo che solo noi dimostriamo.

Questa classe politica ha fallito, ha rovinato questo paese, ha creato sconforto nei cittadini, ha tolto la speranza e la forza di sognare, nessuno investe in Italia perché la burocrazia, la corruzione, le tangenti, il clientelismo spaventano tutti.

Oggi leggo che la signora Paita, candidata Presidente PD in Liguria si “impegnerà” sul tema legalità? Ecco che ha dichiarato:

“Nella mia prossima giunta ci sarà un assessore specifico alla Legalità.
Con questa idea voglio lanciare un messaggio chiaro, fin da subito. Qui vogliamo combattere il fenomeno delle infiltrazioni mafiose a tutti i livelli.
L’assessore vigilerà sulle opere pubbliche e lavorerà insieme alle Forze dell’Ordine e alle associazioni da sempre in prima linea contro le mafie (ad esempio Libera) per combattere l’illegalità a tutti i livelli”

Allora, io non sopporto le promesse pre-elettorali, basta, sono ridicole.

1. Parla lei di legalità quando ha un giunta, in cui lei è seduta da 5 ANNI che ha un Presidente (Burlando) INDAGATO, e lei non ha mai detto nulla, perché non dice nulla??

2. Le primarie PD liguri sono state caratterizzate da scandali incredibili, gente pagata, persone portate ai seggi, autobus che partivano dalle varie cooperative e portavano gente ai seggi, tanto che carabinieri e DIA impegnata nelle indagini.

3. Il “suo” PD è sempre più immerso negli scandali, in emilia, con l’operazione Aemilia numerosi esponenti pd sono indagati, sono stati intercettati e siamo solo alla punto dell’iceberg.

4. Come mai non è mai stato proposto nulla dalla Paita in questi 5 anni per combattere la legalità? Non era seduta in quelle poltrone? Non ha vissuto lo scandalo “spese pazze” con il capogruppo PD in regione MICELI indagato?? Perché non ha detto nulla? perché non ha proposto nulla in questi anni?

PERCHÈ????

Noi siamo puliti, onesti e trasparenti, loro ogni 5 anni provano, cercano di tornare vergini, oggi i cittadini non dimenticano, non devono dimenticare, noi ogni giorni cercheremo di rinfrescare la memoria.

Se ti piace il post, condividilo. Grazie.